Il Recupero Dati

Scritto da Super User. Postato in Non categorizzato

Il Recupero Dati

In informatica, l’attività di “Data Recovery” consiste nel recupero di dati da supporti di memoria ormai danneggiati, corrotti o irraggiungibili.

Ogni dispositivo di memorizzazione, sia esso un hard disk, una penna usb, una memory card o un cd/dvd, può subire dei danni, sia di tipo fisico (si pensi ad un graffio sulla sua superficie), che di tipo logico (come il danneggiamento del firmware che lo fa funzionare). Questi improvvisi danni provocano l’indisponibilità, se non la perdita, parziale o totale, delle informazioni che vi sono memorizzate, con gravi conseguenze, anche economiche, per una azienda o un professionista!

Le procedure di “Data Recovery”, condotte anch’esse con particolari strumentazioni e metodologie, hanno come obiettivo quello di tentare il recupero dei dati persi ed il ripristino degli stessi su altre memorie perfettamente funzionanti.

 

Quando il recupero dei dati viene applicato al campo delle indagini giudiziarie, si parla di attività di “Carving”: ossia del recupero di materiale che, in precedenza, è transitato o che è stato cancellato dai computer o dagli smartphone di persone indagate.

 

Grazie alle strumentazioni di cui dispone, l’i-Forensics s.n.c. non solo è in grado di recuperare la maggior parte dei dati persi, ma anche di eseguire un’approfondita bonifica dell’hard disk (il c.d. “Wiping”), distruggendo definitivamente le informazioni contenute in esso e riportandolo allo “stato di fabbrica”!

 

 Vedi anche:

Le Indagini Digitali

Le Indagini Digitali