La Facebook Forensics

Scritto da Super User. Postato in Non categorizzato

La maggior parte delle persone che utilizzano internet “raccontano” la loro vita su particolari siti web conosciuti col nome di “Social Network”; in particolare su uno: FACEBOOK!

Ne deriva che ogni informazione in grado di “profilare” un individuo può essere recuperata semplicemente sfogliando ed analizzando il suo profilo social.

 

Col tempo, per molti, l'utilizzo di questi siti si è trasformato in una vera e propria dipendenza e, nei casi più gravi, in un vero e proprio abuso, portando ad una aperta violazione della legalità con episodi di diffamazione digitale, di stolking e di adescamento in rete (il c.d. “grooming”).

 

In tempi ancor più recenti, il fenomeno social ha subito una ulteriore evoluzione: sempre più foto, video e messaggi vengono “postati” direttamente attraverso gli smartphone”!

 

Ne deriva che l'analisi di tutte le attività compiute da un individuo su questi particolari siti web, come la condivisione di testi, di foto e di video, i messaggi di chat inviati e ricevuti, le date e gli orari dei collegamenti e le informazioni di geolocalizzazione, costituiscono importanti elementi probatori per dimostrare la colpevolezza o l'innocenza di una persona.

 

L'I-Forensics s.n.c. è in grado di ricercare e reportare tutta l'attività di un individuo iscritto a Facebook, analizzandola fin nel minimo dettaglio fornendo prove digitali giuridicamente valide di ogni comportamento tenuto sul social network.

 

Oltre all'attività di indagine, l'I-Forensics s.n.c., come centro di ricerca e formazione, analizzando i nuovi fenomeni digitali, si preoccupa anche di sensibilizzare sui rischi ed i pericoli derivanti da un utilizzo errato dei social network come Facebook attraverso l'organizzazione di appositi corsi formativi nell'ambito della Sicurezza Informatica.